La pianificazione del menù

Fai una spesa infinita e poi ti ritrovi davanti al frigo aperto senza avere niente da preparare?

E poi finisci per mangiare il solito pezzo di formaggio e, quando va bene, dell’insalata in busta….

Il trucco per non ritrovarti in questa situazione è uno solo: ORGANIZZARSI E PIANIFICARE !

Come si fa?

 prepara il menù una sola volta alla settimana, prima di fare lo spesone che così diventa mirato e eviti anche gli sprechi; vuoi mettere come è comodo non dover più pensare a cosa preparare e comprare? Alleggerisci il tuo carico mentale, soprattutto se devi pensare a tutta la famiglia 😉

 affianco al foglio del planning metti quello delle frequenze settimanali delle alternative proteiche e la lista dei prodotti di stagione per guidarti nella scelta dei piatti (e farti venire delle idee);

 segna gli impegni settimanali che hai tu e/o la tua famiglia in modo da sapere in anticipo quando avrai tempo di cucinare, quando dovrai puntare su qualcosa di rapido, quando sarai solo, quando potrai portarti avanti con la preparazione per il giorno dopo…

 se a pranzo sei sempre al bar o in mensa, è sufficiente fare il planning delle cene! Peró pensa a ció che mangi solitamente a pranzo: se a pranzo ti capita di mangiare affettati (che se elimini dalla tua dieta non si offende nessuno😛)  e formaggi…non considerarli come possibile scelte serali;

 se hai dei figli che pranzano a scuola costruisci il menu familiare partendo da ciò che mangiamo a pranzo: se già  mangiano 3 volte la carne….la sera non la dovrete più mangiare per tutta la settimana;

 cerca di variare frutta e verdura  fresca in base alla stagionalità e ricordati che le verdure surgelate sono comode e veloci (ormai ci sono quelle super che si cuociono in pochi minuti direttamente in microonde!!);

 varia anche i cereali: non esiste solo la pasta ed il pane! c’è il riso, l’aveva, il grano saraceno, la quinoa ecc. ecc. 

 non devi pensare a cucinare ogni sera la cena gourmet: pensa a piatti semplici, se no poi ti stufi e abbandoni la pianificazione dopo due giorni! Ovviamente di settimana in settimana i piatti si possono ripetere.

 se scegli di portarti il pranzo da casa, per velocizzare la preparazione puoi cucinare per due volte (per esempio butta il doppio del cereale che preferisci, cucina una frittata o una farinata che puoi mangiare due volte di fila).

 pensa a ciò che ti piace e se sei in famiglia programma delle cene che piacciano a tutti, la cena è un bellissimo momento di condivisione ed è anche educativo.

 ricordati che ci sarà almeno una sera libera 💃🏼 !! 

 

Nelle RISORSE UTILI puoi scaricare e stampare il mio modello di planning settimanale ed il foglio delle frequenze delle alternative proteiche.