TEL : +39 348 2537719

Di cosa mi occupo

Home » Di cosa mi occupo
Principalmente mi occupo di dimagrimento, educazione alimentare, nutrizione pediatrica, dieta vegetariana, gravidanza e allattamento, allergie e intolleranze, diete per patologie.

Dimagrimento

Piani alimentari basati sulla DIETA MEDITERRANEA.
La dieta mediterranea non solo è la dieta migliore per la nostra salute, ma soprattutto è la NOSTRA dieta!

Le diete troppo distanti dalle nostre abitudini vengono abbandonate presto e rischiano di nuocere il nostro organismo.

Con la dieta mediterranea non si esclude alcun alimento! Semplicemente vi insegnerò ad inserirli e bilanciarli nel modo corretto nella giornata e nelle settimane.

Il nostro obiettivo è imparare a mangiare nel modo corretto modificando le abitudini alimentari sbagliate in modo DEFINITIVO. Solo così potremo non solo perdere ma anche MANTENERE il risultato. Per me è fondamentale che diventiate veri esperti di nutrizione! Solo così le abitudini saranno davvero radicate in voi e vi verrà tutto automatico.

L’idea del menù settimanale vincolante è ormai abbandonata: sarebbe noioso, ripetitivo, poco gestibile, facilmente abbandonabile e per nulla educativo. Sarà quindi una distribuzione giornaliera con delle alternative che sceglierete voi (in modo ovviamente guidato).

La perdita di peso è di circa 2 kg al mese, ma chiaramente questo dipende da tantissimi fattori: come siamo fatti geneticamente, da quanti kg ci sono da perdere, da quanto siamo precisi nel seguire il piano alimentare, da quanti sgarri facciamo e da quanta attività fisica introduciamo. Spesso nei primi 10 giorni c’è un po’ di sprint iniziale dovuti a liquidi e gonfiori che vanno via e che ci fanno sentire immediatamente meglio!

Il piano alimentare è costruito ad hoc su ognuno di voi, seguendo le esigenze, le abitudini, i gusti personali e l’attività fisica che praticate.

Nella maggior parte dei casi prevedo 5 pasti: colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena. Gli spuntini aiutano a tenere acceso il metabolismo e a non arrivare troppo affamati ai pasti principali (che diventerebbero meno controllabili).

Durante il percorso consiglio la compilazione del diario alimentare che leggeremo insieme ad ogni incontro. Il diario è il nostro strumento di dialogo per eccellenza: solo leggendo insieme il diario posso farvi educazione alimentare ed aiutarvi davvero al raggiungimento del risultato.

Oltre ai controlli in studio, sarò sempre disponibile via mail, sms o whatsapp per rispondere ai vostri dubbi, domande, chiarimenti.

Non prescrivo prodotti particolari o integratori dimagranti.

Bambini e adolescenti

Un corretto stile alimentare si costruisce nei primi anni di vita!
Diventando mamma mi sono appassionata ancora di più all’alimentazione pediatrica ed ho scelto di approfondire costantemente questo tema con diversi corsi di aggiornamento, manuali e riviste.

Mi piacerebbe aiutarvi a capire come e quanto deve mangiare un bambino!

Aree di intervento:

  • alimentazione complementare a richiesta (autosvezzamento) o svezzamento tradizionale
  • educazione alimentare
  • consigli sulla colazione e gli spuntini ideali
  • aiuto nell’elaborazione di menu settimanali (anche combinato con il menu scolastico)
  • sovrappeso e obesità infantile
  • disturbi alimentari in adolescenza

Disturbi alimentari

  • bulimia
  • anoressia
  • binge eating disorder (sindrome dell’abbuffata compulsiva)
  • ortoressia
Questa area per me è molto importante. Prima di conseguire il titolo di Dietista, mi sono laureata in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione con una tesi sul significato del corpo nel nostro secolo con particolare attenzione ai disturbi alimentari. Questo è stato il motore che mi ha spinto ad intraprendere il corso di Laurea in Dietistica: aiutare le giovani ragazze e le donne (ed ormai anche ragazzi) che soffrono di questi disturbi. Così, appena laureata in Dietistica ho frequentato e terminato il corso annuale nel Trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione e dell’Obesità (First Certificate of Professional Training in Eating Disorders and Obesity) presso l’AIDAP (Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso) che applica a questi disturbi la Terapia Cognitivo-Comportamentale.  

Alimentazione vegetariana

Salute, ecosostenibilità ed etica
  • educazione sull’alimentazione vegetariana equilibrata
  • prevenzione di carenze
  • inserimento dei prodotti a base di soia (tofu, tempeh…)
  • percorsi di dimagrimento con la dieta vegetariana
Negli ultimi anni si sta facendo strada la dieta ovo-latto-vegetariana come scelta salutistica, ecosostenibile ed etica. Quando si passa da un’alimentazione onnivora ad una vegetariana spesso però si è davvero spaesati! Costruire dal niente delle nuove abitudini alimentari bilanciate senza introdurre carne e pesce, non è semplice. Spesso si finisce per essere ripetitivi o consumare prodotti vegetariani/vegani pronti che di salutare hanno ben poco!

Trattamento di allergie e intolleranze

  • intolleranza al lattosio
  • intolleranza al glutine (celiachia) o ridotta sensibilità al glutine (gluten sensivity)
  • allergie alle proteine del latte
  • allergie al pesce/uova/soia…
  • allergia al nickel alimentare
  • intolleranza all’istamina
La mia formazione mi fornisce la competenza a trattare tutte le allergie e intolleranze alimentari, ma sul tema dei “test per intolleranze alimentari” c’è molto da discutere per cui presso il mio studio non si eseguono test delle intolleranze.
Se pensate di avere un’intolleranza alimentare, rivolgetevi a centri affidabili (gli Ospedali!) che non lucrano su un’eventuale vostra possibile intolleranza e che utilizzano test la cui efficacia e affidabilità è studiata e dimostrata scientificamente.
I vari test (es. DRIA, VEGA ecc.) che dilagano in moltissimi studi privati, farmacie, centri ad hoc, oltre ad essere spesso costosi, non hanno alcuna validità scientifica. In caso di riscontrata allergia o intolleranza è necessaria l’impegnativa del medico (non necessariamente su ricetta rossa) con la richiesta di dieta per la vostra allergia/intolleranza (es. si richiede piano alimentare per soggetto intollerante al lattosio o con allergia al nickel...).

Solo con la prescrizione del medico di dietoterapia con diagnosi si potrà scaricare la fattura.

Bioimpedenziometria

Cos'è?
È la tecnica ideale per analizzare con precisione la composizione corporea. È un’analisi che ci aiuta a capire lo stato di idratazione, la percentuale di massa magra (muscoli e ossa) e di massa grassa (tessuto adiposo). Si tratta di un esame molto semplice, rapido e per nulla invasivo.

A COSA SERVE

Valutazione delle variazioni di composizione corporea nella perdita di peso Valutazione e follow-up dei programmi di allenamento Valutazione precisa del metabolismo basale Prevenzione e valutazione del declino muscolare e delle alterazioni idro-elettrolitiche nell’anziano

COME AVVIENE L’ESAME

il paziente viene fatto sdraiare in posizione supina per 5 minuti (per una corretta distribuzione dei liquidi) gli vengono applicati quattro elettrodi, due sul dorso della mano e due sul dorso del piede. viene effettuata l’analisi in circa 30 secondi

Diete al femminile

Ho fatto – e continuo a fare - molti corsi di formazione e approfondimento sull’alimentazione nella sfera femminile/materna e posso seguirvi in:

  • gravidanza
  • allattamento
  • sindrome dell’ovaio policistico
  • endometriosi
  • candida
In questi casi è necessario portare al primo incontro l’impegnativa (non necessariamente su ricetta rossa) del medico –anche ginecologo- con la richiesta di dieta per la vostra condizione (es. si richiede visita dietistica o piano alimentare per donna in gravidanza alla xx settimana o con PCOS…). Solo con la prescrizione del medico di dietoterapia con diagnosi si potrà scaricare la fattura.

Diete per patologie

  • dislipidemie: ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia…
  • problematiche intestinali : stipsi, colon irritabile, meteorismo, intolleranze/allergie, diverticolosi
  • problematiche gastriche : reflusso gastroesofageo, gastrite, ernia iatale…
  • problematiche renali: renella, calcoli di varia natura…
  • ipertensione
  • iperuricemia, gotta
  • steatosi epatica
  • anemia
Come figura professionale dalla formazione prettamente clinica posso formulare diete per le più svariate condizioni e patologie. In questi casi è necessario portare al primo incontro l’impegnativa del medico (non necessariamente su ricetta rossa) con la richiesta di dieta per la vostra condizione (es. si richiede visita dietistica per soggetto con obesità / ipercolesterolemia / ipertensione… ).

Solo con la prescrizione del medico di dietoterapia con diagnosi si potrà scaricare la fattura.