Dietista Monica Giovannetti

I miei consigli

Parliamo di Cellulite

10 piccole regole di base contro la Ritenzione Idrica

  1. Avere uno STILE DI VITA ATTIVO: per migliorare il microcircolo fate attività fisica regolare (perfetto camminare e nuotare – gli sport che invece prevedono forti impatti col terreno, in questo caso sono controindicati) ricordandovi lo streching e cercate di non essere sedentari stando troppe ore seduti o in piedi(fate le scale invece di scegliere l’ascensore o le scale mobili, rinunciate a motorini e mezzi pubblici ma andate a piedi se le distanzi sono brevi)
  2. NON FUMARE: il fumo ha azione vasocostrittrice (quindi peggiora il microcircolo) e aumenta la formazione di radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento cutaneo).
  3. Non indossare abiti e scarpe troppo stretti e scarpe tacchi troppo alti
  4. L’ACQUA è l’alleato numero uno contro la ritenzione idrica!! Sono molto importanti almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno distribuiti lungo tutta la giornata per garantire il ricambio idrico ed una buona idratazione.
  5. Non consumare in modo eccessivo alcolici e caffè
  6. Condurre una DIETA IPOSODICA, ovvero: limitare l’aggiunta di sale da tavola insaporendo gli alimenti con erbe aromatiche e spezie (che oltretutto hanno moltissime proprietà e sali minerali), evitare (o per lo meno limitare) gli alimenti in scatola – in salamoia – affumicati, limitare il consumo di dadi da brodo, di patatine chips, di noccioline salate, di prodotti commerciali già pronti, di affettati, di formaggi stagionati e di prodotti da forno come grissini, focaccia secca, crackers e preferire pane toscano a quello normale.
  7. Aumentate il consumo di FIBRA ALIMENTARE (alimenti integrali, frutta e verdura).
  8. Aumentate il consumo di vitamina C (peperoni, kiwi, agrumi, mirtillo…)
  9. Si consiglia infine di aiutarsi con TISANE DRENANTI (un mix di pilosella, vergadoro, te di giava: portare a ebollizione 500 ml di acqua, spegnere e mettere in infusione per 5-10 minuti 1 cucchiaio di questo mix; dopodichè filtrare e bere anche nell’arco della giornata) o con la LINFA DI BETULLA (1 bicchiere al risveglio a digiuno).
  10. Idratate la pelle con una buona crema massaggiando ogni sera le gambe lentamente con movimento dal basso verso l’alto.

Ma da cosa può essere causata la Cellulite? 

La cellulite è un processo infiammatorio a carico del tessuto adiposo sottocutaneo accompagnato e dovuto da alterazioni del sistema venoso e linfatico che provocano ritenzione e ristagno di liquidi tra le cellule. Questo processo è responsabile del tipico aspetto della pelle “a buccia d’arancia” e se non si corre ai ripari si possono formare di noduli sempre più difficili da eliminare!
Se la cellulite assume forme severe è meglio rivolgersi al proprio medico!


Nota: i consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e possono richiedere adattamenti da parte del Medico sulla base della situazione clinica individuale. Prima di procedere a cambiamenti di dieta è bene rivolgersi al proprio medico curante.


Photo by Jakob Owens on Unsplash
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Dietista Monica Giovannetti - Dietista a Genova e Milano - Diete dimagranti, per intolleranze, per sportivi, per bambini, problemi alimentari

Dieta e Fertilità

La ricerca di una gravidanza non è sempre un momento semplice. Si parla di infertilità di coppia addirittura nel 15-20% delle coppie in età fertile[1]

LEGGI »
Dietista Monica Giovannetti - Dietista a Genova e Milano - Diete dimagranti, per intolleranze, per sportivi, per bambini, problemi alimentari

Merende per Bambini

Scommetto che da quando sei mamma o papà ti fai milioni di domande e preoccupazioni anche sull’alimentazione dei tuoi figli. Il problema è che spesso

LEGGI »
Apri WhatsApp
1
Dubbi? Scrivimi su WhatsApp!
Buongiorno,
come posso aiutarti?