Spaghetti con Calamari e Carciofi

Ingredienti

 160 g Spaghetti (non per forza neri)
 200 g Calamari o Seppie
 2 Carciofi
 30 ml Olio extravergine di Oliva
 2 dita di Vino Bianco
 1 Limone
 1 spicchio di Aglio
 Prezzemolo tritato q.b.
1

Pulisci i Carciofi, tagliali a fettine sottili e mettili in una bacinella di acqua fredda e limone in modo che non anneriscano.

Sai pulire i carciofi?
- Devi togliere le foglie più esterne che sono le più dure. Ne vanno tolte tante!!
- Taglia il gambo (ma non buttarlo!!) e la parte superiore con le spine.
- Dividi la testa a metà e togli con un coltellino o un cucchiaino tutta la barbetta.

2

Metti su l'acqua per gli spaghetti!

3

Pulisci i Calamari o le Seppie (a meno che tu non li abbia comprati congelati e quindi sono già puliti) e tagliali a striscette.

Sai pulire i calamari/seppie?
- Passali sotto l'acqua corrente e tira via i tentacoli (verrà via anche l'interiora della testa, da buttare - se non viene via tutto, toglila col dito)
- Elimina la cartilagine della "testa" (lo senti perchè è l'unica parte dura!) - Riprendi i tentacoli e togli il "dente duro" che c'è in cima
- Togli la pelle scura da tutte le parti (basta tirarla con le dita)
- Risciacqua sotto l'acqua corrente
...è più facile a farsi che a dirsi!

4

Scalda una padella con l'Olio e fai insaporire con l'aglio.

5

Butta la pasta 😉

6

Metti i carciofi -asciugati con carta assorbente- nella padella e fai saltare 3 minuti.
Poi chiudi con il coperchio e continua altri 3-4 minuti abbassando il fuoco.

7

Intanto grattugia la buccia di mezzo limone (non trattato) e trita il prezzemolo.

8

Aggiungi i calamari e fai andare a fiamma viva.
Sfuma con un po' di vino bianco quando la padella è asciutta.
Dopo 3 minuti sono pronti, spegni il fuoco così rimangono morbidi.
Se li fai cuocere di più, diventano duri!

9

Scola la pasta al dente e mettila direttamente nella padella.
Fai andare ancora 1 minutino per unire i gusti.

10

Aggiungi il prezzemolo tritato ed aggiusta di sale.

11

Servi nel piatto aggiungendo alla fine la scorza di limone grattugiata.

Category,

Ingredients

 160 g Spaghetti (non per forza neri)
 200 g Calamari o Seppie
 2 Carciofi
 30 ml Olio extravergine di Oliva
 2 dita di Vino Bianco
 1 Limone
 1 spicchio di Aglio
 Prezzemolo tritato q.b.

Directions

1

Pulisci i Carciofi, tagliali a fettine sottili e mettili in una bacinella di acqua fredda e limone in modo che non anneriscano.

Sai pulire i carciofi?
- Devi togliere le foglie più esterne che sono le più dure. Ne vanno tolte tante!!
- Taglia il gambo (ma non buttarlo!!) e la parte superiore con le spine.
- Dividi la testa a metà e togli con un coltellino o un cucchiaino tutta la barbetta.

2

Metti su l'acqua per gli spaghetti!

3

Pulisci i Calamari o le Seppie (a meno che tu non li abbia comprati congelati e quindi sono già puliti) e tagliali a striscette.

Sai pulire i calamari/seppie?
- Passali sotto l'acqua corrente e tira via i tentacoli (verrà via anche l'interiora della testa, da buttare - se non viene via tutto, toglila col dito)
- Elimina la cartilagine della "testa" (lo senti perchè è l'unica parte dura!) - Riprendi i tentacoli e togli il "dente duro" che c'è in cima
- Togli la pelle scura da tutte le parti (basta tirarla con le dita)
- Risciacqua sotto l'acqua corrente
...è più facile a farsi che a dirsi!

4

Scalda una padella con l'Olio e fai insaporire con l'aglio.

5

Butta la pasta 😉

6

Metti i carciofi -asciugati con carta assorbente- nella padella e fai saltare 3 minuti.
Poi chiudi con il coperchio e continua altri 3-4 minuti abbassando il fuoco.

7

Intanto grattugia la buccia di mezzo limone (non trattato) e trita il prezzemolo.

8

Aggiungi i calamari e fai andare a fiamma viva.
Sfuma con un po' di vino bianco quando la padella è asciutta.
Dopo 3 minuti sono pronti, spegni il fuoco così rimangono morbidi.
Se li fai cuocere di più, diventano duri!

9

Scola la pasta al dente e mettila direttamente nella padella.
Fai andare ancora 1 minutino per unire i gusti.

10

Aggiungi il prezzemolo tritato ed aggiusta di sale.

11

Servi nel piatto aggiungendo alla fine la scorza di limone grattugiata.

Spaghetti con Calamari e Carciofi