I fusilli di Rapunzel

Ingredienti

 250 g Pasta
 250 g Cavolfiore Violetto
 40 g Mandorle o Noci
 40 ml Olio Extra Vergine di Oliva (4 cucchiai)
 10 ml Succo di Limone (1 cucchiaio)
 Sale
1

Lava il cavolo viola, taglialo a pezzetti e cuocilo a vapore o a microonde (puoi anche bollirlo ma il colore sarà meno intenso).

2

Una volta cotto (in circa 10 minuti), scolalo e mettilo sotto l’acqua fredda.
Se vuoi usa l’acqua di cottura (salandola e aggiungendone altra se necessario) per cuocere la pasta, così il colore sarà ancora più intenso.

3

Mentre la pasta cuoce, metti nel frullatore il cavolo, le noci, 4 cucchiai di olio ed il sale.

4

Aggiungi il cucchiaio di limone e... magia! tutto si colora di viola più intenso!

5

Quando la pasta è pronta condiscila con la crema e… tutti a tavola!
Facile, vero?

6

Curiosità di questo piatto?
• i cavoli sono molto ricchi di calcio;
• le mandorle sono ricche di calcio;
• le noci sono ricche di omega 3;
• il limone, oltre a contenere vitamina C, è il di-più che rende vivo e acceso il colore viola del cavolfiore (grazie alla reazione con le antocianine, come spiegato dal mitico Dario Bressanini http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/01/13/patate-viola-e-cavolfiori-rosa/)
• spesso faccio questa pasta con il grano saraceno: uno pseudocerale il cui valore biologico è altissimo, ha tutti gli amminoacidi essenziali… proprio come la carne 😉 è inoltre senza glutine, per cui è ideale anche per le persone celiache.

Ingredients

 250 g Pasta
 250 g Cavolfiore Violetto
 40 g Mandorle o Noci
 40 ml Olio Extra Vergine di Oliva (4 cucchiai)
 10 ml Succo di Limone (1 cucchiaio)
 Sale

Directions

1

Lava il cavolo viola, taglialo a pezzetti e cuocilo a vapore o a microonde (puoi anche bollirlo ma il colore sarà meno intenso).

2

Una volta cotto (in circa 10 minuti), scolalo e mettilo sotto l’acqua fredda.
Se vuoi usa l’acqua di cottura (salandola e aggiungendone altra se necessario) per cuocere la pasta, così il colore sarà ancora più intenso.

3

Mentre la pasta cuoce, metti nel frullatore il cavolo, le noci, 4 cucchiai di olio ed il sale.

4

Aggiungi il cucchiaio di limone e... magia! tutto si colora di viola più intenso!

5

Quando la pasta è pronta condiscila con la crema e… tutti a tavola!
Facile, vero?

6

Curiosità di questo piatto?
• i cavoli sono molto ricchi di calcio;
• le mandorle sono ricche di calcio;
• le noci sono ricche di omega 3;
• il limone, oltre a contenere vitamina C, è il di-più che rende vivo e acceso il colore viola del cavolfiore (grazie alla reazione con le antocianine, come spiegato dal mitico Dario Bressanini http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/01/13/patate-viola-e-cavolfiori-rosa/)
• spesso faccio questa pasta con il grano saraceno: uno pseudocerale il cui valore biologico è altissimo, ha tutti gli amminoacidi essenziali… proprio come la carne 😉 è inoltre senza glutine, per cui è ideale anche per le persone celiache.

I fusilli di Rapunzel